Numero Carta Verde: Dove si Trova?

Hai deciso di fare un viaggio all’estero?

Allora devi sapere che un aspetto fondamentale per organizzarlo nel migliore dei modi è essere in regola con l’assicurazione auto, in modo da potersi spostare in completa autonomia.

In base al paese che desideri visitare potrebbe infatti essere fondamentale avere con te la Carta Verde, nota anche come Foglio Verde.

Carta Verde: cos’è?

La Carta Verde è un documento necessario per tutti coloro che desiderano recarsi all’estero, poiché costituisce un certificato internazionale di assicurazione che garantisce una copertura nei casi di danni derivanti da incidenti di piccola entità.

Da possessore della Carta Verde potrai entrare comodamente nel paese di destinazione, godendo di una copertura assicurativa completa per ciò che concerne la responsabilità civile. Sostanzialmente, possedere la Carta Verde consente di trasferire la copertura assicurativa in un paese differente da quello di sottoscrizione della polizza.

Il documento riporta le informazioni concernenti l’assicurazione auto, unitamente ad altre informazioni fondamentali per identificare sia il veicolo che il suo proprietario. Qualora si fosse coinvolti in un incidente in un paese all’estero, si dovrà immettere il numero della Carta Verde sulla comunicazione di sinistro; il codice si lega al numero di polizza e può essere trovato sul certificato di assicurazione.

Carta Verde: dove è necessaria

Se hai in programma di viaggiare in uno fra i seguenti paesi avrai l’obbligo di portare con te la Carta Verde per utilizzare la tua auto all’estero in tutta sicurezza.

  • Albania
  • Azerbaigian
  • Bosnia e Erzegovina
  • Bielorussia
  • Iran
  • Israele
  • Marocco
  • Moldavia
  • Macedonia
  • Montenegro
  • Russia
  • Tunisia
  • Turchia

Ricorda comunque che le imprese assicurative possono non accogliere la garanzia nei confronti di alcuni paesi extra SEE (Spazio Economico Europeo). Il rifiuto può avvenire in modo molto semplice, barrando la casella relativa al paese, direttamente sul foglio verde.

Carta Verde: dove non è necessaria

In determinati paesi, soprattutto quelli facenti parte dell’Unione Europea, avrai l’opportunità di guidare pur non essendo in possesso della Carta Verde all’estero. Dovrai solamente avere con te il certificato di assicurazione. La tua polizza avrà valore, pur senza il Foglio Verde, in questi paesi:

  • Andorra
  • Austria
  • Belgio
  • Bulgaria
  • Cipro
  • Croazia
  • Danimarca
  • Estonia
  • Finlandia
  • Francia
  • Germania
  • Gran Bretagna
  • Grecia
  • Irlanda
  • Islanda
  • Lettonia
  • Liechtenstein
  • Lituania
  • Lussemburgo
  • Malta
  • Norvegia
  • Olanda
  • Polonia
  • Portogallo
  • Repubblica ceca
  • Repubblica Slovacca
  • Romania
  • Serbia
  • Slovenia
  • Spagna
  • Svezia
  • Svizzera
  • Ucraina
  • Ungheria

La Carta Verde è necessaria per circolare all’estero?

La Carta Verde non costituisce la sola soluzione se si desidera viaggiare all’estero; non è dunque necessario esserne in possesso. Qualora non si desiderasse sottoscriverla, sarebbe possibile acquistare una polizza temporanea alla frontiera, la quale tuttavia presenta un costo superiore. La polizza si rende necessaria per tutti i paesi esclusi nelle precedenti liste.

Come richiedere la Carta Verde

Per richiedere questa carta è fondamentale contattare la propria compagnia assicurativa, la quale rilascerà il documento a titolo gratuito per viaggiare nei paesi all’estero. La Carta Verde presenta la stessa validità della polizza assicurativa alla quale si lega.

ALBERTO ANGELIA

Sono uno scrittore specializzato nel settore assicurazioni e prestiti e vivo a Roma con la mia famiglia.

Torna alla homepage di Assicurazionieprestiti.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.