Piccolo Prestito 500 euro: le Migliori Offerte

Ti sarà certamente capitato di avere bisogno di una piccola somma di denaro subito, nonostante ciò di mostrare diffidenza verso la richiesta di un prestito.

Ciò soprattutto perché erroneamente riteniamo che gli interessi applicati sugli importi siano così alti da non rendere il prestito affatto conveniente.

Sappi però che alcune banche concedono anche prestiti minimi a chi li richiede, senza necessariamente applicare interessi esorbitanti.

L’importo minimo che potresti richiedere è di 500 €, utili magari per acquistare un nuovo elettrodomestico, svolgere qualche lavoretto dentro le mura domestiche, sistemare l’automobile e tanto altro.

Prestiti da 500 euro

Non sempre si ha bisogno di grosse somme, a volte basta una piccola somma per far fronte a un problema momentaneo, eppure è possibile fare richiesta di un prestito che ti consenta di avere l’importo necessario in breve tempo.

E’ vero che non tutti gli enti bancari sono disposti a concedere somme così esigue, in quanto poco conveniente per loro e nella maggior parte dei casi concedono prestiti minimi compresi tra i 1.000 € e i 1500 €.

Per ottenere di meno, devi fare richiesta presso le banche online, sicuramente più propense a concedere simili prestiti.

Effettuando qualche piccola ricerca online, troverai sicuramente varie banche disposte a effettuare prestiti esigui, sebbene in questi casi siano più indicate le finanziarie. I prestiti di questo tipo, comunque, hanno interessi relativamente bassi, con TAN e TAEG che non vanno oltre il 7%.

Chi può accedere ai prestiti di 500 €?

Richiedere una cifra così bassa non è affatto complicato e ad esempio, essere in possesso della busta paga è già di per sé un requisito sufficiente.

Se guadagni abbastanza da saldare il prestito entro il pagamento dello stipendio mensile, la finanziaria o l’ente bancario non ti richiederanno ulteriori garanzie.

Il discorso vale anche per chi è in possesso di una pensione, poiché riceverà l’importo richiesto avendola come garanzia.

Anche i lavoratori autonomi possono ricevere il prestito agevolmente, poiché sebbene le banche spesso siano riluttanti nel concedere prestiti a questa categoria di lavoratori, a causa dell’incertezza dei guadagni, per importi così piccoli non sono particolarmente rigide.

Potresti ottenere il prestito necessario anche se non hai una busta paga o sei disoccupato, se hai un garante che si farà carico del debito nel caso in cui tu non riuscissi a saldarlo.

Nel caso di somme così piccole il garante non è sempre richiesto, ma è sicuramente un vantaggio per ottenere una finanziaria, perché potrebbe accelerare i tempi.

Prestito personale tra privati online

Se vuoi essere ancora più certo di ottenere il prestito necessario, potresti optare per quello tra privati; in questo caso esistono siti appositi dove puoi accordarti con un privato per avere la somma che ti serve.

In questa fattispecie devi inserire i tuoi dati e indicare l’importo necessario: a questo punto il sito analizza i tuoi dati in qualità di futuro debitore e li inserisce nel marketplace.

La banca dati contiene sia i dati dei richiedenti sia dei prestatori di denaro ed è la piattaforma ad abbinarli in modo automatico, così da associare richieste ed esigenze simili, in modo da trovare una soluzione celere.

Ciò non toglie che sia possibile scegliere manualmente la persona a cui prestare o quella da cui ricevere, i soldi. Ciò consente che le parti abbiano modo di controllare totalmente l’intera trattativa.

A chi conviene il prestito tra privati?

Il prestito tra privati conviene a entrambe le parti, perché il prestatore investe del denaro che avrà indietro ricevendo degli interessi.

I soldi di colui che li presta saranno frammentati in piccole azioni, così da poterli prestare a più soggetti: ciò consente di avere un capitale proficuo, da investire in sicurezza. La persona che li riceverà, dal canto suo, usufruisce di un tasso di interesse minimo e inferiore a quanto verrebbe richiesto con una finanziaria o affidandosi a una banca.

Infine, le tempistiche per ricevere il prestito sono nettamente più veloci, pertanto è la soluzione ideale se hai bisogno dei soldi subito.

A chi richiedere un prestito da 500 €?

Come già accennato, non tutti gli istituti di credito sono propensi a concedere questi soldi e se non ce la sentiamo di optare per un prestito personale tra privati, allora abbiamo come ultima chance di richiedere una finanziaria. Dovrai essere bravo a trovare quella più vantaggiosa e ti basterà controllare online per avere una panoramica delle banche disponibili e delle migliori soluzioni per ottenere un prestito da 500 €.

Quali sono dunque le proposte migliori? Eccole elencate qui sotto:

MiniCredito Compass: è ideale se hai bisogno di piccoli importi subito. Puoi richiedere tra i 500 € e i 1.500 €, da restituire in piccole rate da 50 € o 100 €;

Prestito Personale Agos Ducato: ti consente di ricevere anche solo 500 €, da restituire in 6 mesi, fino a un massimo di 21, con rate anche di 30€ al mese.

Le rate mensili

Nel caso di somme esigue, anche le rate mensili saranno piccole, di norma non maggiori di 100 € al mese.

La rata varia in base agli interessi applicati e al tempo di restituzione del debito. Pagandolo in 21 mesi, ad esempio, la rata sarà inferiore ai 30 € mensili; optando per un saldo di 6 mesi circa, si aggirerà invece intorno agli 80-90 €.

Nel caso di un prestito di 500 €, TAN e TAEG non supereranno il 7% di interessi: questi ultimi infatti aumentano man mano che aumentano i tempi di restituzione.

Prodotti Finanziari e Aziende

Per ricevere informazioni precise e soprattutto aggiornate, considerando che le offerte sono varabili, è bene visitare il sito dell’azienda, finanziaria, istituto bancario.

Finanziaria con Banca Intesa Sanpaolo per piccoli prestiti: Tan %: 0 e Taeg %: 0.

Importo pari a 3.000 € riservato ai clienti Intesa Sanpaolo, con rata mensile di 150€.

Intesa San Paolo offre ai suoi clienti la possibilità di ricevere una liquidità aggiuntiva per effettuare acquisti online. PerTe Prestito Diretto è un prestito di 3000 € da restituire in 20 mesi con rate da 145 e TAN e TAEG pari a 0.

Finanziaria con Banca Intesa Sanpaolo per piccoli prestiti: Tan %: 6.90 e Taeg %: 7.15.

Importo pari a 500 € per i clienti Intesa Sanpaolo, con rata mensile di 44€.

PerTe Prestito In Tasca è il prestito riservato ai clienti di Banca Intesa Sanpaolo che consente di disporre di una liquidità aggiuntiva perenne, di piccolo importo. Ad esempio, potrai richiedere 500 € da restituire in 12 mesi, pagando rate mensili di 44 euro ognuna. Il TAN è del 6.90 % e il TAEG del 7.15 % annuo.

Finanziaria di Banca Intesa Sanpaolo per piccoli prestiti con TAN e TAEG 0%.

Importo pari a 360 € riservato ai possessori della Polizza MotoConMe, con rate mensili da 30 €.

Il Prestito MotoConMe è riservato ai beneficiari della polizza assicurativa MotoConMe e consente di rateizzare il pagamento del premio. Ad esempio puoi ottenere 360 € da restituire in 12 mesi, pagando rate mensili di 30 € ognuna a zero interessi.

Finanziaria Banca Intesa Sanpaolo per piccoli prestiti con Tan % e Taeg% 0 per prestiti di 1.200 € riservate ai Beneficiari assicurazione Viaggia con Me con rate da 100 €.

Finanziaria Banca Intesa Sanpaolo per piccoli prestiti con Tan %: 3.84 e per un importo di 15.000 €, destinate agli studenti, con rate mensili di 150.73 €,

Finanziaria Banca Nazionale del Lavoro per piccoli prestiti con Tan %: 3.90 e Taeg %: 3.97, per un importo di 100 € destinato agli studenti e rata Mensile da 85.10 €.

Finanziaria Banca Popolare di Milano piccoli prestiti: Presta Small è il finanziamento dedicato a chi ha bisogno di una piccola liquidità aggiuntiva. Si tratta di un prestito pensato per ogni tipo di esigenza.

Finanziaria BLender per prestiti tra privati pari a 500 € con Tan %: 18.16 e Taeg %: 19.75 e rate mensili di 25€ o 17 €.

ALBERTO ANGELIA

Sono uno scrittore specializzato nel settore assicurazioni e prestiti e vivo a Roma con la mia famiglia.

Torna alla homepage di Assicurazionieprestiti.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.