Prestito 3000 euro: Confronta Piccoli Prestiti Veloci

Devi affrontare una spesa imprevista?

Vuoi regalarti quel viaggio che hai sempre sognato?

Se stai valutando di richiedere un piccolo prestito da 3.000 euro ma non sai a chi rivolgerti, quali sono i requisiti e quanto verrebbe a costarti in termini di interessi, ecco tutto quello che devi sapere.

Prestito veloce da 3000 euro

I prestiti da 3000 euro rientrano nella categoria dei piccoli prestiti, che per loro natura sono molto semplici e veloci da ottenere.

Requisito sostanziale è essere un lavoratore autonomo, dipendente o pensionato, in modo da poter presentare all’ente creditorio un reddito fisso e dimostrabile come garanzia.

Dove richiedere un piccolo prestito

I piccoli prestiti possono essere richiesti presso numerose banche e società finanziarie presenti sul territorio.

Si tratta di un prestito personale, pertanto non è necessario presentare all’ente alcun giustificativo di spesa.

Cosa significa? Che potrai richiedere il prestito a fronte di una qualsiasi esigenza.

Requisiti per richiedere un piccolo prestito

  • Aver compiuto la maggiore età
  • Essere residenti in Italia
  • Possedere un documento d’identità in corso di validità
  • Avere un conto corrente intestato
  • Busta paga/pensione/dichiarazione dei redditi (nel caso del lavoratore autonomo)

Prestito da 3000 euro senza busta paga

Anche in assenza di busta paga è possibile fare richiesta di un piccolo prestito, presentando differenti garanzie.

Tra le possibili garanzie alternative troviamo l’ipoteca su un bene immobile, la dimostrazione di un differente tipo di reddito quale un assegno di mantenimento o il corrispettivo di un canone di locazione, o la presenza di un garante.

Il garante è un soggetto che si impegna davanti all’ente che concede il finanziamento a subentrare nel pagamento delle rate dovute dal debitore in caso di difficoltà di quest’ultimo.

Vantaggi di un piccolo prestito

Un piccolo prestito non è solo un prestito personale e pertanto facile da ottenere in tempi brevi, ma è anche un’ottima soluzione per te che vuoi restituire l’importo in rate piccole che puoi adattare alle tue esigenze.

Potrai infatti scegliere di ripagare il finanziamento in pochi mesi oppure in alcuni anni, frazionandolo così in rate davvero piccole e che non influenzeranno il bilancio familiare. Solitamente il periodo di rimborso oscilla tra i 6 e i 36 mesi, ma molte società permettono di dilazionare il pagamento in un tempo maggiore.

Presiti personali a confronto

Younited Credit

Younited Credit è un marketplace che permette l’incontro di investitori e richiedenti, configurandosi come un’alternativa al classico prestito bancario.

Il vantaggio principale è la velocità: il prestito verrà approvato entro 24 ore e il denaro sarà corrisposto nei giorni successivi.

Il valore delle rate mensili pattuito all’inizio, comprensivo degli interessi, resterà fisso senza sorprese.

Agos Ducato Spa

Agos è una società finanziaria molto importante nel territorio che concede piccoli prestiti, anche in questo caso in tempi molti brevi. I tassi di interesse sono davvero bassi e la restituzione dovrà avvenire in un tempo compreso tra i 6 e i 24 mesi.

Findomestic

Desideri pagare rate più basse, anche se per un po’ di tempo in più? Allora Findomestic potrebbe essere la soluzione giusta per te, con la possibilità di restituire l’importo pagando da 18 fino a 72 rate. Gli interessi dipendono dal singolo caso e verranno stabiliti in base alle caratteristiche del finanziamento.

Compass

Compass, società del gruppo Mediobanca, concede prestiti flessibili, in cui importo, durata e rate vengono stabiliti in base alle esigenze del richiedente. Anche in questo caso, il tempo necessario a ricevere il denaro è molto breve, solitamente di un paio di giorni.

Credit Express Easy di Unicredit

Unicredit offre la possibilità a coloro che sono suoi clienti da almeno 6 mesi di richiedere con semplicità un finanziamento per un importo dai 1000 ai 5000 euro, con costi d’istruttoria e bollo pari a 0 euro.
Un prestito di 3000 euro da restituire in 36 mesi, ad esempio, avrà un TAN fisso 6,50%, e un TAEG di 6,74%.

ALBERTO ANGELIA

Sono uno scrittore specializzato nel settore assicurazioni e prestiti e vivo a Roma con la mia famiglia.

Torna alla homepage di Assicurazionieprestiti.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.