prestito compass senza busta paga

Sei disoccupato e hai bisogno di un prestito?

Hai un contratto di lavoro atipico, sei una casalinga o uno studente e non puoi fornire una busta paga o altre garanzie?

Non ti preoccupare. Oggi, in Italia, è possibile ottenere dei piccoli prestiti senza avere uno stipendio fisso. Vediamo come.

Chiedere un normale finanziamento non è facile, bisogna dare solide garanzie agli enti di competenza. E questo non è possibile per tutti. Fortunatamente, ci sono istituti che offrono prestiti di piccole cifre. Ma di che cifre parliamo?

IMPORTO PRESTITI MINIMI

I prestiti minimi partono dai 500 euro e arrivano fino a un massimo di 3000 euro. La cifra va restituita in tempi variabili, si parla di alcuni mesi, fino ai 3 anni.

Banche e finanziarie hanno creato piani specifici per questi prestiti. Dovrai, però, soddisfare alcuni prerequisiti. Scopriamoli.

I REQUISITI PER OTTENERE UN PICCOLO PRESTITO

Vediamo quali sono i requisiti per ottenere il nostro prestito:

• Devi avere un’età compresa tra i 18 e 70 anni;

• Devi avere la cittadinanza italiana, un regolare permesso di soggiorno e disporre di documenti d’identità validi;

• Devi avere una garanzia alternativa alla busta paga (un garante, un bene di valore ecc…) o avere una qualsiasi altra forma di reddito dimostrabile;

I primi due requisiti sono facili da soddisfare. Invece, offrire una alternativa alla busta paga non è sempre semplice.

La banca o la finanziaria deve essere certa che tu possa ripianare il debito del prestito. Questa certezza deve essere data da un soggetto esterno in grado di coprire il debito. Il soggetto può essere un’immobile o una persona.

Se disponi di un bene di valore o hai un canone d’affitto che deriva da un’immobile di tua proprietà (garage, ufficio, abitazione ecc…), puoi richiedere il prestito. Se non hai questa possibilità allora devi trovare un garante.

REQUISITI E CARATTERISTICHE CHE DEVE AVERE IL GARANTE

Il garante è un soggetto in grado d’intervenire in caso d’inadempienza da parte di chi ha richiesto il prestito. Deve essere una persona che dispone di una buona situazione patrimoniale o lavorativa. Ma entriamo più nel dettaglio.

La figura del garante ha due funzionalità all’interno della pratica:

Straordinaria: il garante sostituisce il titolare del prestito soltanto in via straordinaria. Può intervenire nella copertura del credito, ma soltanto in casi straordinari. Si accolla il pagamento del prestito solo se c’è un accordo privato con il richiedente;

Accessoria: la figura del garante è accessoria quando la banca non concede automaticamente il prestito al cliente. Non tutte le banche accettano o prevedono l’intervento di una figura terza, ma questa situazione è piuttosto rara;

ISTITUTI DI CREDITO CHE OFFRONO PRESTITI MINIMI

Abbiamo visto i requisiti da possedere per ottenere il nostro prestito. Vediamo ora alcuni istituti che offrono questa possibilità di finanziamento.

MICROCREDITO COMPASS

Compass è una società finanziaria specializzata nel credito a consumo. Con l’opzione Microcredito hai a disposizione una riserva di denaro a partire da 1500 euro. Cifra rimborsabile in rate da 50 o 100 euro (in caso la somma richiesta sia sopra i 1600 euro). Con queste rate fisse rimborserai la quota capitale del credito e ricostituirai la tua riserva di liquidità.

Con Microcredito Compass avrai sempre a disposizione il fido richiesto, perché sarà legato al tuo conto. Conto dove potrai trasferire tutto l’importo del fido o solo una parte. Inoltre, grazie alla rata fissa di rimborso, hai sotto controllo le tue spese mensili.

PRESTITI BANCOPOSTA

Poste Italiane propone microprestiti in tempi rapidi.

L’offerta è riservata a tutti i clienti che sono in possesso della carta Postepay Evolution. Puoi richiedere importi di 1000, 2000 o 3000 euro. La restituzione del prestito può essere effettuata in 22 mesi. Con Postepay Evolution o un bollettino, addebiti le spese sul tuo conto corrente.

Puoi avere il prestito solo presentandoti all’ufficio postale. Dovrai consegnare dei documenti che attestano il tuo reddito. Pensione, un assegno mensile o la dichiarazione dei redditi.

I PRESTITI FINECO

Una soluzione adottata spesso dai clienti è quella offerta da Fineco. Questa soluzione permette di ottenere prestiti per cifre superiori ai 500 euro. Le rate di addebito del prestito possono essere pagate anche entro i 48 mesi.

Per poter usufruire di questa proposta devi essere titolare di un conto Fineco da almeno 3 mesi.

Queste sono alcune soluzioni che offrono le finanziarie più famose, ma ci sono altre possibilità per richiedere un prestito minimo.

PRESTITO TRA PRIVATI

Se le proposte offerte da banche e finanziarie sono alte, non ti scoraggiare. Un’altra possibilità per ottenere il tuo prestito è quella di rivolgerti a piattaforme di social lending. Cosa sono i social lending? Sono siti dove è possibile chiedere prestiti a privati. Un esempio è Prestiamoci.it, piattaforma che offre un piano di ammortamento variabile, dai 12 ai 72 mesi. I siti disponibili sono molti e ognuno offre possibilità differenti. La cifra che richiedi, però, deve essere inferiore ai 1000 euro.

Puoi accedere a queste offerte direttamente da casa con il tuo pc. Entri nel sito e ti registri. Dovrai fornire dei dati di riconoscimento e il profilo del tuo credito. Se la tua richiesta viene accettata, firmerai un contratto o una assicurazione. Nel contratto dichiarerai la tua posizione debitoria.

SOLUZIONE INPS

Se sei iscritto alla Gestione Unitaria, un modo semplice di ottenere un piccolo prestito è quello di rivolgerti all’INPS.

Le rate vengono direttamente trattenute dalla pensione o dalla fonte di reddito di cui disponi. Il piano di ammortamento può arrivare fino a 48 mesi.

Tramite il sito INPS potrai simulare il tuo piano di rimborso, conoscere l’importo delle rate e del tasso d’interesse. Inoltre, avrai accesso all’estratto conto, dove potrai controllare in tempo reale il debito da saldare.

Oggi poter accedere a piccoli prestiti non è pratica impossibile. Come hai visto in questo articolo, ci sono davvero tante soluzioni. Scegli quella adatta a te e richiedi il tuo prestito!

ALBERTO ANGELIA

Sono uno scrittore specializzato nel settore assicurazioni e prestiti e vivo a Roma con la mia famiglia.

Torna alla homepage di Assicurazionieprestiti.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.